Inmarsat - BGAN Wideye SAFARI Vehicular


Inmarsat - BGAN Wideye SAFARI Vehicular

N. prodotto: SAFARI
5.549,00
Prezzo più IVA più spedizione


Il Safari è un terminale terra veicolare che opera sul satellite Inmarsat. Ha una delle più piccole antenne BGAN veicolari presenti sul mercato ( 252mm x 119,12 mm) DIA H (9,9 in. Dia. X 4.7 in. H) e pesa solo 1,9 kg (4,2 lbs.). L'antenna è compatta e leggera, ideale per i veicoli in movimento.È stato progettato per gli ambienti più esigenti ed è facile da trasportare quando si viaggia in varie sedi in tutto il mondo. Il terminale consente l'utilizzo simultaneo di tutti i servizi, tra cui voce/fax, dati e SMS.  L'antenna è dotata di supporti magnetici ,è sufficiente posizionare l'unità antenna sul tetto del veicolo, collegarla all'unità ricetrasmittente  e collegare il SAFARI alla fonte di alimentazione del veicolom,inoltre gli utenti potranno accedere allo stesso tempo tramite qualsiasi browser web inclusi smartphone come BlackBerry, iPhone, iPad, e PDA attraverso connessioni sicure Wi-Fi.Il Safari ha anche una funzione di uscita GPS continua che permette ai dati GPS di essere inviati tramite la porta RS232 in formato standard NMEA 0183. Con il modulo GPS integrato, Safari è anche in grado di fornire il monitoraggio e il controllo richiesto nelle applicazioni di gestione della flotta.

 

Copertura del servizio satellitare

Costellazione Inmarsat I-4, dal 76º Nord al 76º Sud.

Caratteristiche generali

 

Dimensioni (mm)

  • Term. 340 x 253 x 61
  • Ant. 252 x 191mm 

Peso

  • Term, 3.5kgs
  • Ant. 1.9kgs 

Connessioni Dati Standard IP

  • 464 Kbps Down
  • 448 Kbps Up 

Connessione Dati Stremaing IP

  • 32   Kbps
  • 64   Kbps
  • 128 Kbps 

Voce e Fax

  • 2x RJ-11 ports for voice or fax 

ISDN 

  • n/a 

Interfaccia dati

  • 2 x Ethernet, WLAN 802.11b/g (Wi-Fi) 

Environmental

  • IP56 (Antenna)
  • IP44 (Terminal) 

 

Informazioni aggiuntive sul prodotto

> Scheda Prodotto Download
> Brochure Download
> Manuale Download

Cerca anche queste categorie: Voce & Dati Alta Velocità, Sistemi Terrestri